Relazione sul Conto Finale

art. 14 comma 1 lettera e) D.M. 49/2018

Regione......................
Provincia di...................
Comune di....................
Stazione appaltante............
Lavori di: ..........................
Impresa: ..........................
Contratto in data ...............................  n. di rep. ...... registrato a .................... il ........... al. n. .......
Importo contrattuale: ..........................
Codice unico progetto: ..........................
Codice identificativo gara: ..........................

PREMESSA

La stazione appaltante con delibera n. ...................................... in data .................. affidava a ............... l’incarico della progettazione delle opere di ............... relative ai lavori da eseguirsi in loc. ...............

In data ............... veniva pubblicato il bando di gara approvato con delibera ............... ed in data ............... veniva espletata la gara di appalto da cui risultava vincitrice l’Impresa ............... con la quale veniva stipulato il contratto n. ..... in data ............... approvato con delibera comunale n. ..... del ............... per un importo complessivo delle opere di €. ............... al netto del ribasso d’asta del ............... e successiva approvazione del ...............

Il finanziamento necessario alla realizzazione delle opere veniva reso disponibile con fondi ...............

Il quadro economico delle opere da realizzare, indicato nella del. ............... n. ..... in data ............... con successiva approvazione del ............... è risultato il seguente:

- per lavori a base d'asta  (esclusi oneri sicurezza)...............
- oneri per la sicurezza...............
- per somme a disposizione dell'amministrazione
..............................
TOTALE...............

IL PROGETTO

Le opere da realizzare sono costituite da ............... realizzate con struttura in ..............., solai in ..............., tamponature in ...............; i materiali utilizzati sono ...............
Nella realizzazione di ............... sono stati utilizzati elementi prefabbricati in ............... posti in opera con l’impiego di ............... Gli impianti sono costituiti da ...............

Il quadro economico finale è risultato essere:

  • importo dei lavori ……………………..€ ...............
  • oneri per la sicurezza ………………….€ ...............
  • somme a disposizione …………………€ ...............
  • imprevisti ……………………………...€ ...............
  • IVA ……………………………………€ ...............

 

APPROVAZIONE DEL PROGETTO
Il progetto delle opere di ............... è stato approvato da ......... in data …………….. per un importo di € ........ unitamente al finanziamento di  …………………. per l’importo finale di € ............... interamente destinato alle opere in oggetto

QUADRO ECONOMICO
Il quadro economico del progetto esecutivo approvato con del. …………. n. …… in data ………… prevede un importo complessivo delle opere, prima del ribasso d’asta, pari a € ………………………

Il quadro economico del progetto esecutivo approvato prevede le seguenti voci di spesa:

QUADRO ECONOMICO
A) SOMME a BASE D'APPALTOCosto attivitàTotale parziale
A.1 - IMPORTO DEI LAVORI A BASE DI GARA€ ...............
oneri sicurezza non soggetti ribasso€ ...............
Totale lavori + oneri sicurezza€ ...............
B) SOMME a DISPOSIZIONE
B.1 - Spese tecniche
Indagini
a) indagini geologiche€ ...............
b) analisi di laboratorio€ ...............
Totale spese indagini e analisi€ ...............
Progettazione, D.L., collaudo
c) rilievi€ ...............
d) progettazione preliminare, definitiva, esecutiva€ ...............
e) direzione lavori + contabilità€ ...............
f) coordinamento sicurezza in fase di progettazione€ ...............
g) coordinamento sicurezza in fase di esecuzione€ ...............
h) frazionamenti€ ...............
i) responsabile lavori in fase di progetto€ ...............
l) responsabile lavori in fase esecutiva€ ...............
m) progettazione geologica€ ...............
n) consulenze progettazione€ ...............
o) collaudo statico€ ...............
p) collaudo amministrativo€ ...............
q) consulenze per collaudi€ ...............
Totale spese rilievi, progettazione, d.l., collaudo€ ...............
B.2 - Allacciamenti
r) alla rete di energia elettrica€ ...............
s) alla rete telefonica€ ...............
t) altro ...............€ ...............
B.3 - Imprevisti/Accantonamenti/Spese
Imprevisti (+ opere in economia max 10%) - IVA inclusa€ ...............
Art. 113 d.lgs. 50/2016 incentivo funzioni tecniche interne€ ...............
Oneri verifica del progetto (art. 26, c.5, d.lgs. 50/2016)€ ...............
Polizze rischi professionali personale interno per progettazione (art.
24, c. 4, d.lgs. 50/2016)
€ ...............
Spese per commissioni giudicatrici IVA inclusa€ ...............
Spese per pubblicità e notifiche (ANAC)€ ...............
Totale Imprevisti, accantonamenti, spese generali€ ...............
B.4 - IVA/oneri
IVA su lavori€ ...............
IVA su oneri sicurezza€ ...............
IVA su spese tecniche (aliquota 22% +IVA sul 4%)€ ...............
IVA su forniture e servizi€ ...............
IVA su indagini€ ...............
Contributo previdenziale (4%) su spese tecniche€ ...............
Totale IVA/oneri€ ...............
TOTALE IMPORTO PROGETTO € ...............

AUTORIZZAZIONI E PARERI ACQUISITI
Prima della procedura di gara la Stazione appaltante ha provveduto ad acquisire i seguenti pareri e autorizzazioni necessari per l’esecuzione delle opere di progetto; sono stati, pertanto, acquisiti i seguenti pareri:

  • Autorizzazione Soprintendenza Bene Paesistici e Ambientali n. ………… del …………
  • Autorizzazione Soprintendenza Beni Archeologici n. ………….. del ………………..
  • Autorizzazione Ente …………………… n. …………..del ………….
  • Presentazione Permesso di costruire/D.I.A./C.I.L. al …… in data …… con prot. ……………..
  • ……………….
  • ……………….

VERIFICA E VALIDAZIONE DEL PROGETTO
Il progetto esecutivo è stato verificato da ………………………….. in data …….. con atto n. ….. prot. ………. .
Il progetto esecutivo è stato validato dal responsabile del procedimento in data …….. con atto n. ….. prot. ……….; tale validazione è stata effettuata con la consulenza esterna di: …………………………..

INDIVIDUAZIONE DELL’ESECUTORE DEI LAVORI
La gara di appalto eseguita con la procedura …………….. ha individuato come Esecutore dei lavori ……………… con verbale di aggiudicazione finale in data ……………… con un ribasso d’asta di ………………. per un importo finale, al netto del ribasso d’asta di € ………………………..

CONTRATTO D’APPALTO
Il contratto d’appalto è stato stipulato in data ............... dal notaio ............... con n. ..... e registrato a ............... al n. ............... in data ............... per un importo complessivo di € ............... e un tempo di esecuzione dei lavori di ............... giorni solari e consecutivi

SUBAPPALTI
In base alla richiesta dell’esecutore e in conformità con quanto previsto nel bando e dalla normativa vigente in materia, sono stati autorizzati i seguenti subappalti:

  • …………
  • ………..
  • ………..

CAUZIONE
L’Impresa ............... aggiudicataria dell’appalto ha versato a titolo di cauzione definitiva la somma di € ............... mediante ............... n. .... rilasciata il ............... da ............... ; tale cauzione è stata progressivamente svincolata durante l’esecuzione dei lavori fatto salvo l’ammontare residuo del 20% che sarà svincolato dopo la data di emissione del certificato di collaudo provvisorio.

POLIZZA PER DANNI E RESPONSABILITA’ CIVILE
L’esecutore ha, inoltre, stipulato una polizza di assicurazione per la copertura di eventuali danni subiti dalla stazione appaltante e contro la responsabilità civile verso terzi; tale polizza è stata stipulata con la società …………… n. …………….. per un massimale di € ……………………..
La copertura assicurativa indicata ha decorrenza dalla data di consegna dei lavori fino alla data di emissione del certificato di collaudo provvisorio.

UFFICIO DI DIREZIONE DEI LAVORI
Per il controllo e la verifica dello svolgimento dei lavori è stato costituito un Ufficio di direzione dei lavori composto dal ............... in qualità di direttore dei lavori, da …………………… in qualità di direttori operativi e da ……………….. in qualità di ispettori di cantiere

DIRETTORE TECNICO DELL’IMPRESA
L’esecutore dei lavori ha provveduto a nominare ……………….. quale direttore tecnico dell’impresa e rappresentate della stessa con delega alla firma dei documenti di cantiere e alla piena rappresentanza.

CONSEGNA E DURATA DEI LAVORI
I lavori, come risulta dal relativo verbale, sono stati consegnati in data ............... con un tempo contrattualmente definito di giorni ............... ed ultimazione prevista per il giorno ...............

ESPROPRIAZIONI
Prima dell’inizio dei lavori sono state acquisite tutte le seguenti aree a titolo di occupazione definitiva: …………………………………………………. A queste aree si sono successivamente aggiunte quelle legate all'approvazione della perizia di variante approvata e la Stazione appaltante ha già avviato il calcolo e la notifica dell’acconto delle indennità ai soggetti interessati.
Successivamente la Stazione appaltante provvederà al completamento della procedura espropriativa, con la predisposizione dei frazionamenti, dei pagamenti delle indennità di saldo e le volture catastali.

PROROGHE
Durante l’esecuzione dei lavori sono state richieste e concesse n. ............... proroghe per la durata complessiva di giorni ............... .

SOSPENSIONI DEI LAVORI
I lavori sono stati sospesi,

verbale del ...............fino al ...............giorni ...............a causa ...............
verbale del ...............fino al ...............giorni ...............a causa ...............
verbale del ...............fino al ...............giorni ...............a causa ...............

e cioè per un totale di giorni ...............; conseguentemente il termine contrattualmente fissato per l’ultimazione dei lavori al giorno ............... è stato prorogato al giorno ............... per effetto delle sospensioni indicate.

DANNI DI FORZA MAGGIORE
Durante l’esecuzione dei lavori si sono verificati …………………………………..

PERIZIA DI VARIANTE
Nel corso dei lavori a causa di ............... si è resa necessaria una perizia di variante autorizzata dal responsabile del procedimento/dalla stazione appaltante con del. ............... n. ............... in data ............... ed approvata con del. ............... n. ............... in data ............... e successiva approvazione del ..................
La perizia di variante prevedeva le seguenti modifiche ed integrazioni al progetto principale:
– .....;
– .....;
– .....;
– ..... .
La perizia di variante non ha comportato spese aggiuntive rispetto al contratto originario d’appalto ma soltanto delle rimodulazioni (inferiori al 5%) all’interno di alcune categorie di lavori ed il quadro economico conseguente è diventato:
– lavori dopo l’aggiudicazione € ...............
– oneri perla sicurezza € ...............
– spese generali € ...............
– imprevisti € ...............
– IVA € ...............
Totale € ...............

APPROVAZIONE DELLA PERIZIA DI VARIANTE
La perizia di variante è stata approvata da ………………. in data ............... con provvedimento n. …… prot. …………

ELENCO NUOVI PREZZI
Nella perizia di variante sono stati introdotti dei nuovi prezzi inseriti nell’elenco nuovi prezzi approvato con il progetto di variante; tali nuovi prezzi sono riportati nel seguente elenco:
...............
...............

ATTO DI SOTTOMISSIONE
A seguito della predisposizione della perizia di variante con l’inserimento dei nuovi prezzi è stato predisposto e sottoscritto un atto di sottomissione in data …………….. con n. …………………….

ATTO AGGIUNTIVO
L’atto aggiuntivo reso necessario da ............... è stato stipulato in data ............... dal notaio ............... con n. ..... e registrato a ............... al n. ..... in data ...............

STATI AVANZAMENTO LAVORI
Nel corso dell’esecuzione delle opere sono stati emessi n. ............... stati avanzamento lavori regolarmente contabilizzati dal direttore dei lavori e liquidati all’appaltatore con i relativi certificati di pagamento.
L’elenco e i relativi dati degli stati avanzamento lavori sono riportati nel seguente elenco:

N°...............del ...............importo ...............
N°...............del ...............importo ...............
N°...............del ...............importo ...............

CERTIFICATI DI PAGAMENTO
A seguito dell’emissione dei SAL il responsabile del procedimento ha provveduto a predisporre i relativi certificati di pagamento che sono riportati nel seguente elenco:

N°...............del ...............importo ...............liquidato in data
N°...............del ...............importo ...............liquidato in data
N°...............del ...............importo ...............liquidato in data

SVOLGIMENTO DEI LAVORI
L’esecuzione delle opere si è svolta con regolarità e non si sono verificati incidenti di sorta o situazioni di impedimento tecnico tali da costituire elemento di rilievo ai fini delle lavorazioni in corso.
Le opere sono state eseguite ...............
È stata disposta una sospensione dei lavori di giorni ............... a causa di ...............

PENALI PER RITARDI
Non sono state applicate penali per il ritardo nell'esecuzione dei lavori che sono stati completati entro i termini contrattuali previsti.

ORDINI DI SERVIZIO EMESSI
Nel corso dei lavori sono stati emessi dal Direttore dei lavori i seguenti Ordini di servizio:

  • ….. per …………………….
  • - n. ….per …………………….
  • - n. ….per …………………….
  • - n. … per …………………….

ULTIMAZIONE DEI LAVORI
L’ultimazione dei lavori, come riportato dall’apposito verbale, è avvenuta in data ............... che risulta precedente a quella prevista dal contratto d’appalto.

SPESA FINALE AUTORIZZATA PER I LAVORI
La spesa finale per i lavori al netto del ribasso d’asta e dell’IVA risulta essere:

  • per il contratto principale € ……………………..
  • per la perizia di variante € ………………………
  • TOTALE GENERALE € ……………………….

RISERVE
Durante lo svolgimento dei lavori sono state apposte n. ..... riserve in data ............... da parte dell’Impresa ............... motivate da ............... e la d.l. ha provveduto a riportare le proprie controdeduzioni nei tempi previsti dalla normativa vigente in materia.

ASSICURAZIONI INFORTUNI
L’Impresa ............... esecutrice dei lavori ha provveduto ad assicurare la propria mano d’opera presso ............... con le seguenti polizze continuative n. .....

ASSICURAZIONI SOCIALI E PREVIDENZIALI
Le assicurazioni sociali e previdenziali predisposte dall'Esecutore dei lavori sono risultate essere:

  • ……………………..
  • …………………….
  • ……………………

OBBLIGHI ASSICURATIVI DELL’IMPRESA
In data ............... la direzione dei lavori ha richiesto agli enti previdenziali ed assicurativi competenti il rilascio del nulla osta alla liquidazione della rata di saldo.

CONSIDERAZIONI
In merito all'esecuzione dei lavori previsti dal contratto si rileva che ...............

AVVISI AI CREDITORI
È stata richiesta la pubblicazione degli avvisi ai creditori in data ............... ed è stata rilasciata dal Sindaco una dichiarazione dell’avvenuta pubblicazione per il periodo previsto dagli stessi avvisi.

CONTO FINALE DEI LAVORI
In data ............... è stato redatto lo stato finale dei lavori dal quale risulta che l’ammontare netto dell’appalto a ................... è di € ............. da cui, deducendo l’ammontare dell’anticipazione e dei .............. acconti corrisposti di € ............ resta un credito per l’Impresa esecutrice di € ............. (in lettere ...............) che è stato accettato dall’Impresa senza riserve.

FIDEIUSSIONE A GARANZIA DEL SALDO
In conformità con quanto previsto dall’articolo 103 del d.lgs. 50/2016, l’esecutore ha provveduto in data ………… a stipulare una fideiussione n. ………. con la società ……………… a garanzia dell’erogazione della rata di saldo.

CESSIONI DEI CREDITI
Alla data del ............... non è pervenuta alla sottoscritta direzione dei lavori alcuna comunicazione o notifica da cui risulti che l’Impresa abbia ceduto l’importo dei crediti.

FIGURE TECNICHE IMPEGNATE NELL’ESECUZIONE DEI LAVORI
Le funzioni di Responsabile del procedimento sono state svolte da ...............
Il progettista architettonico è ……………………………………………………………..
Il progettista delle strutture è stato ………………………………………………………
Il progettista degli impianti è ………………………………………………………………
Il Direttore dei lavori incaricato è stato ...............
Il coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione è stato ...............
I Direttori operativi sono stati ……………………………………………………………….
Gli Ispettori di cantiere sono stati ………………………………………………………….
Il collaudatore statico è stato ………………………………………………………………

.................... lì ......

Il Direttore dei Lavori ........................................

N.B. L'atto richiamato nella presente pagina costituisce una mera indicazione; la responsabilità per l'utilizzazione è pertanto di ciascun lettore che se ne avvalga e la medesima utilizzazione è subordinata all'adattamento dei predetti atti alle condizioni specifiche di ogni lavoro.